icona1

Risultati

Microcircolo riattivato. Sensazione di leggerezza e di benessere degli arti inferiori. Eliminazione delle tossine e delle scorie metaboliche.

icona-durata

Durata

10 bendaggi

icona-attrezzaturaNO

Attrezzatura

Nessuna attrazzattura necessaria per l’utilizzo del kit.

A cosa serve

Bendaggi freddi che hanno lo scopo di riportare alle normali condizioni fisiologiche alterazioni della circolazione venosa, edemi e ritenzione idrica. L‘azione estetica che ne consegue si manifesta particolarmente sugli inestetismi della cellulite ed è data dalla presenza di una vera sinergia dei principi attivi capaci d‘intervenire sia sul versante circolatorio sia su quello legato alla panniculopatia. Trattamento da eseguire su arti inferiori, glutei e addome. Le alte percentuali di attivi permettono il raggiungimento di risultati straordinari. L’ippocastano grazie all’alto contenito di escina, possiede una spiccata azione fleboprotettiva ed anti-edematosa, migliorando il microcircolo e inducendo un forte effetto drenante. L’edera e la centella svolgono un’azione vaso protettiva e combattono l’accumulo dei liquidi. Il fucus libera gli ioni di sali minerali e di oligoelementi, remineralizzando i tessuti e stimolando gli scambi cellulari. Canfora e mentolo stimolano i recettori delle vie sensitive determinando un’intensa sensazione di freddo che migliora il metabolismo locale.

Istruzioni trattamento

icona-uno

FASE 1

Bagnate accuratamente le bende in acqua e strizzatele bene. Preparate una soluzione unendo 25 ml di liquido a 25 ml di acqua utilizzando l‘apposito dosatore. Versare la soluzione sulla benda in modo omogeneo, facendo si che ogni parte sia accuratamente intrisa di liquido.

icona-due

FASE 2

45 min.

Fasciate ciascuna gamba coprendo la zona che va dalla caviglia alla coscia o dal ginocchio a glutei e ventre, avendo cura che la benda ad ogni giro si sovrapponga al precedente di 3 / 4 cm. Sulla gamba sinistra la benda va avvolta in senso orario, sulla destra in senso antiorario. All‘ altezza dell‘ inguine fate ruotare la benda di 180° così potrete, tendendola, modellare la natica. Continuate la fasciatura sui fianchi fino all‘ombelico e con le stesse modalità fasciate anche l‘altra gamba. Togliere le bende dopo 45 minuti.

icona-tre

FASE 3

Riponete le bende in un sacchetto di plastica riservato alla cliente, cosicchè possano essere riutilizzate alla successiva applicazione.

Percorsi correlati