icona1

Risultati

Azione drenante.

icona-durata

Durata

1° e 2° settimana: 2 trattamenti
3° e 4° settimana: 1 trattamento + 1 bendaggio o fango elasticizzante
Da 1° a 4° settimana: Uso quotidiano del prodotto domiciliare.
Mantenimento: 1 trattamento al mese.

icona-attrezzatura

Attrezzatura

Per questo percorso è necessaria la Termotech.

A cosa serve

Speciale trattamento corpo appositamente studiato per garantire la perdita di peso in modo naturale attraverso lo stimolo di meccanismi fisiologici a contrasto della ritenzione idrica. Agisce attraverso una traspirazione straordinaria indotta riducendo progressivamente l’inestetismo della cellulite con evidente miglioramento del profilo corporeo.

Kit per questo percorso

Istruzioni trattamentoi

icona-uno

FASE 1

Prima di iniziare il trattamento si consiglia di offrire alla cliente 1 o 2 bicchieri d’acqua. Predisporre il lettino con la Termosauna alla massima temperatura. Stendere il cartene. Procedere poi con un’accurata pulizia della pelle del corpo con un detergente. Si consiglia l’uso di Cleanising Gel Dolomitika.

icona-due

FASE 2

50 min.

Applicare con le mani o con un pennello un leggero strato di Cataplasm Dren sul corpo a partire dalla pianta dei piedi e di Cataplasm Adipe essudativo sulle zone soggette ad accumuli adiposi, escludendo il seno. Avvolgere con il cartene, chiudere la termosauna. Lasciare in posa 50 minuti a 50 gradi. Asportare con guanto o spugna inumiditi di acqua calda.

icona-tre

FASE 3

In questa fase si può procedere con 2 diverse modalità:
1. Standard: Nebulizzare Dren Activator Lotion sui distretti corporei soggetti ad accumuli adiposi. Non asportare.
2. Palmare Dolomitech: Nebulizzare Dren Activator Lotion sui distretti corporei interessati. Passare uniformemente con il palmare per elettroinduzione sulla zona trattata. Non asportare.

icona-quattro

FASE 4

10 min.

Applicare a fine trattamento Dren Body Cream Post sui distretti corporei soggetti ad accumuli adiposi, massaggiare dal basso verso l’alto con manovre circolari direzionando il movimento verso i gangli linfatici per almeno 10 minuti. Consigliare alla cliente di attendere tra le 10 e le 12 ore prima di effettuare una doccia, per favorire lo sviluppo dei meccanismi innescati dal trattamento e raggiungere il massimo risultato.

Percorsi correlati